Allattare il tuo bambino con il latte materno… Alcuni consigli!


Il latte materno è fondamentale per la salute del bambino, contribuendo in gran parte alla prevenzione di alcune malattie infettive. L’allattamento per i primi sei mesi di vita del bambino può essere un momento di grande stress per alcune mamme.

Abbiamo già visto come l’acido folico sia uno degli integratori fondamentali per il feto durante la gravidanza. Ora vediamo cosa può aiutare durante la fase di allattamento.

Ecco alcuni consigli utili per le neomamme durante i primi periodo di allattamento:

  • Sarebbe quasi più utile allattare a richiesta piuttosto che ad orari fissi. Questo aiuta anche a conoscere meglio i bisogni ed il caratteri del piccolo.
  • Quando sopraggiungono degli scatti di crescita del bambino, lui ha bisogno di attaccarsi più spesso mentre la mamma pensa di non avere più latte. Può essere considerata come un momento di crisi passeggero che si risolve attaccando il bambino più spesso.
  • Verso i 5/6 mesi di vita del bambino il volume del seno diminuisce tornando alla forma normale, e per verificare che tutto proceda per il meglio si vede un raddoppiamento del peso del bambino.

Perché allattare il bambino con il latte materno?

  • Per il bambino è facilmente assorbibile e digeribile.
  • Non ha bisogno di essere riscaldato, è sempre alla giusta temperatura!
  • Essendo un liquido vivo si adattando facilmente alle caratteristiche del bambino.

La difficoltà di attaccarsi al seno nei primi giorni del neonato è del tutto normale. In alcuni casi più particolari può essere legata a problemi di salute del bambino o della mamma; ma le difficoltà possono essere causate anche dall’utilizzo di alcuni farmaci durante il travaglio o il parto. Esistono infatti alcune tecniche per aiutare l’allattamento nei primi giorni. Tra le più utili c’è sicuramente quella di sostegno del seno per evitare che pesi sul mento del bambino e quindi facilitargli la poppata. Questa presa permette di seguire l’ovale della bocca del bimbo in base alla posizione in cui lo si allatta.

Come fare a capire se il bimbo sta mangiando abbastanza?

Sono soprattutto due i criteri per cui capire se il bambino sta mangiando in maniera adeguata e a sufficienza:

  1. Quanti pannolini cambi nei primi giorni? I primi giorni i pannolini che vengono cambiati sono sempre tanti…
  2. dopo le poppate com’è il bambino? È importante che sia sempre soddisfatto e rilassato e quando è sveglio sia vigile.
Paladin Pharma
About me

To update Biographical Info , go to: http://yourwebsite/wp-admin/profile.php

YOU MIGHT ALSO LIKE

Ricetta del benessere: crema di ceci
December 26, 2016
Le ricette del benessere: biscotti pan di zenzero
December 24, 2016
Zafferano, una pianta ricca di proprietà benefiche
December 19, 2016
Osteoporosi: come combattere i primi sintomi della menopausa
November 07, 2016
Raffreddore? Combattilo con la vitamina C
October 03, 2016
Probiotici, batteri amici e flora intestinale
September 19, 2016
Cistite: sintomi, dieta e rimedi
September 12, 2016
Stress da rientro? Affrontalo in poche semplici mosse!
August 22, 2016
Bambini d’estate: consigli prima delle vacanze!
July 25, 2016

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *