Magnesio: un grande aiuto per il cambio di stagione


È normale: arriva il caldo, le giornate si allungano, la luce del sole si fa più intensa e dura di più, e noi, invece che godere della bella stagione finalmente cominciata, ci sentiamo spesso spossati, stanchi e di cattivo umore… Come affrontare tutto questo?

“Che fretta c’era, maledetta primavera?” recitava il ritornello di una famosa canzone, ma perché la stagione forse più attesa di tutte è anche quella che quando arriva causa al nostro organismo gli scompensi maggiori?

La variazione delle ore di luce cui siamo esposti può determinare in alcune persone un senso di spossatezza e di sonnolenza, che derivano dal fatto che la luce, agendo sul sistema nervoso centrale, inibisce di giorno la produzione di melatonina, l’ormone che regola il nostro ciclo sonno-veglia.FB_ufficio_spossatezza

Come fare per ridare energia al nostro corpo e aiutarlo a uscire dal periodo traumatico del cambio di stagione?

FB_pesceSicuramente una dieta sana e naturale è il rimedio migliore per ritrovare le giuste energie: introdurre quotidianamente la giusta dose di frutta e verdure garantisce un corretto apporto  di vitamine e minerali, senza dimenticare il pesce, ricco del famoso Omega 3, un fondamentale attivatore di energie. Oltre all’alimentazione sana ci sono una serie di rimedi ugualmente naturali che possono venire in nostro soccorso per limitare la sindrome da cambio di stagione.FB_frutta verdura

Il Magnesio

Un elemento essenziale per riequilibrare il sistema nervoso grazie ad un’azione distensiva e calmante che attenua l’eccitabilità di nervi e muscoli. Il magnesio da un lato stimola la produzione di energia e dall’altro si rivela molto efficace nel rilassare le tensioni, ad esempio in caso di mal di testa, intestino irritabile, e nervosismo. Il consiglio che in genere danno gli esperti è quello di associare a una dieta sana ed equilibrata l’assunzione di un cucchiaino di magnesio al giorno, preferibilmente al mattino insieme a un bicchiere d’acqua.

IFB_ginsengnsieme al magnesio, uno dei rimedi naturali più efficaci contro gli stati di irritabilità e spossatezza è il ginseng, una pianta nota da secoli in Asia per le sue proprietà stimolanti e utilizzata in particolar modo per ridurre il senso di stanchezza e aumentare la capacità di resistere alla fatica.

Il Ginseng contribuisce a migliorare l’assorbimento di vitamine e Sali minerali, risultando quindi utilissimo per apportare quei nutrienti di cui necessità il nostro organismo per ritrovare il giusto equilibrio e combattere in questo modo, stress, disturbi del sonno e quant’altro. Questa pianta ha inoltre spiccate proprietà toniche, perché favorisce la capacità dell’organismo di adattarsi allo stress e rafforza le difese dell’organismo ed il sistema nervoso.

Paladin Pharma
About me

To update Biographical Info , go to: http://yourwebsite/wp-admin/profile.php

YOU MIGHT ALSO LIKE

Aglio nero: un grande aiuto per la tua salute
December 21, 2016
Allattare il tuo bambino con il latte materno… Alcuni consigli!
December 05, 2016
Osteoporosi: come combattere i primi sintomi della menopausa
November 07, 2016
Raffreddore? Combattilo con la vitamina C
October 03, 2016
Probiotici, batteri amici e flora intestinale
September 19, 2016
Cistite: sintomi, dieta e rimedi
September 12, 2016
Stress da rientro? Affrontalo in poche semplici mosse!
August 22, 2016
Bambini d’estate: consigli prima delle vacanze!
July 25, 2016
Orticaria: cos’è e come si affronta
July 18, 2016

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *