Stress da rientro? Affrontalo in poche semplici mosse!


Vi è mai capitato sul finire di una vacanza di sentirvi malinconici, irrequieti e magari anche un po’ stanchi senza capire il perché? Del resto siete appena stati in vacanza, dovreste essere energici e riposati, pronti per affrontare con grinta il ritorno alla vita di tutti i giorni…

Secondo le statistiche il cosiddetto “stress da rientro” colpisce 1 persona su 10, ma di cosa si tratta esattamente?

La vacanza, lo dice la parola stessa è una sorta di terra di mezzo, uno spazio in cui immergersi per prendere le distanze dalla routine e in particolar modo dai ritmi incalzanti del proprio lavoro.

Prima di essere uno spazio fisico è quindi uno spazio mentale, una distrazione psicologica cui la nostra mente si abbandona e in certo senso si deve anche adattare dopo un anno di lavoro. Una volta elaborata la vacanza però il gioco è fatto: ci si distrae, ci si diverte, si gode del “dolce far niente” e soprattutto ci si rilassa ristorando il corpo e la mente.

Ma quando le vacanze stanno per finire e il ritorno alla vita di tutti i giorni si fa più concreto, ci si sente psicologicamente non preparati al ritorno alla quotidianità e alle responsabilità che abbiamo lasciato a se stesse qualche settimana prima. Ma allora come affrontare lo stress da rientro?

Ecco alcune semplici regole per affrontare e sconfiggere lo stress da rientro nei giorni immediatamente precedenti:

  1. Abituatevi con gradualità a ridurre le ore di sonno, onde evitare di passare dalle 8/10 della vacanza alle 6/7 della vita di tutti i giorni.
  2. Fate movimento per scacciare lo stress e riposare meglio durante la notte.
  3. Seguite un’alimentazione corretta, se possibile ricca di zuccheri buoni e sostanze che regolino il tono dell’umore e il rapporto sonno veglia come la melatonina, contenuta nella buccia dell’uva.
  4. Concedetevi del tempo per stare all’aria aperta: è fondamentale infatti non passare bruscamente dalla luce del sole a quella artificiale dell’ufficio, o comunque ridurne l’impatto il più possibile, magari trascorrendo fuori la pausa pranzo.
  5. Sono un vostro diritto, quindi prendeteveli! Di cosa si tratta? Dei 15 minuti di pausa ogni due ore, serviranno alla vostra mente per staccare la spina e al vostro corpo per “sgranchirsi” un po’.
  6. Concedetevi qualche week end di totale relax, per prolungare mentalmente le vacanze e quindi rientrare a pieno regime lavorativo o scolastico con regolarità, evitando stress e shock!
Paladin Pharma
About me

To update Biographical Info , go to: http://yourwebsite/wp-admin/profile.php

YOU MIGHT ALSO LIKE

Allattare il tuo bambino con il latte materno… Alcuni consigli!
December 05, 2016
Osteoporosi: come combattere i primi sintomi della menopausa
November 07, 2016
Raffreddore? Combattilo con la vitamina C
October 03, 2016
Probiotici, batteri amici e flora intestinale
September 19, 2016
Cistite: sintomi, dieta e rimedi
September 12, 2016
6 preziosi consigli per mantenere l’abbronzatura estiva
August 29, 2016
Infradito: una moda pericolosa
August 15, 2016
10 consigli per un’abbronzatura bella e sana
August 08, 2016
Consigli per vivere pienamente le tue vacanze!
August 01, 2016

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *